Escursione Piano Ruggio - Serra del Prete

Trekking Parco del Pollino - Serra del Prete (m 2181) da Piano Ruggio

Caratteristiche del sentiero

ATTENZIONE: tutti gli itinerari inseriti all'interno di questo sito sono "percorsi guidati" e non percorsi segnati. Non si assume alcuna responsabilità nei riguardi di chi, seguendo le descrizioni presenti sul sito isentieridelpollino.it, percorre gli itinerari escursionistici in maniera autonoma.

Dal Rifugio De Gasperi attraversare tutto Piano Ruggio fino a trovare, sul margine del bosco, ai piedi di Serra del Prete, l'imbocco di un sentiero che sale il leggera diagonale verso sinistra, in direzione di un'ampia radura erbosa.
Raggiunta la radura si sale fino al suo margine superiore zigzagando senza percorso obbligato fino ad entrare nel bosco. Qui si ha la sorpresa di trovare un lungo terrazzo pianeggiante; l'ambiente è tra i più suggestivi, con un'atmosfera misteriosa accentuata dall'aspetto selvatico della vegetazione.

Si riprende a salire in diagonale verso destra senza percorso obbligato; mantenersi sui 45° (senza salire troppo nè traversare troppo lateralmente); in breve si esce dal bosco su terreno scoperto.
Salire lungo la spalla superando alcune rocce, fino a raggiungere la Cresta SO.
Da qui in vetta il percorso è facile e bellissimo per i panorami circostanti.

Per il ritorno si può ripercorrere lo stesso itinerario.

Escursioni nel Parco Nazionale del Pollino

Scopri alcuni dei sentieri e degli itinerari di escursionismo del Parco Nazionale del Pollino!

Classificazione delle difficolta' escursionistiche

In montagna, dove le condizioni ambientali sono molto variabili, una classificazione delle difficoltà rimane comunque indicativa.

Rimani aggiornato sulle attività e conosci di più bellezze naturalistiche del Parco Nazionale del Pollino

Con la registrazione al servizio di newsletter, l'indirizzo email dell'utente viene inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email contenenti informazioni o aggiornamenti sulle bellezze naturalistiche e sulle attività svolte nell'ambito del Parco Nazionale del Pollino, nel rispetto delle regole e dei principi previsti dal GDPR Reg. 679/16. L'utente ha la facoltà di rettificare, cancellare, limitare o opporsi all'uso e al trattamento dei dati personali raccolti. Per la lettura della informativa sulla privacy completa visitare la pagina "privacy policy".