Attivita' e sentieri del Parco Nazionale del Pollino

Antico sentiero delle calcinaie (San Basile)

Itinerario ad anello che attraversa i rimboschimenti di pino e i querceti misti alle pendici di Cozzo di Scampo.

L'antica testimonianza dell'uomo in questi luoghi è confermata dalla presenza degli affascinanti terrazzamenti e delle calcinaie ancora visibili lungo il percorso.

Attività e Sentieri

Escursioni nel Parco Nazionale del Pollino

Trekking - Antico sentiero delle calcinaie (San Basile)

Testo: ANDREA VACCHIANO | Foto: GILBERTO PERONI

Caratteristiche del sentiero

Itinerario ad anello che attraversa i rimboschimenti di pino e i querceti misti alle pendici di Cozzo di Scampo. L'antica testimonianza dell'uomo in questi luoghi è confermata dalla presenza degli affascinanti terrazzamenti e delle calcinaie ancora visibili lungo il percorso.

Superato il canale che divide i rilievi si raggiunge Monte Carci: mantenendosi in quota si potrà ammirare dall’alto il borgo di San Basile e il panorama circostante della Catena del Pollino, fino alla Piana di Sibari e al Mar Ionio, prima di riprendere la discesa e terminare di nuovo presso il punto di ritrovo.

Escursione adatta a chi ha un minimo di allenamento, con tratti di sentiero con maggiore pendenza e/o scivolosi.

Fotografie di montagna di Gilberto Peroni

Antico sentiero delle calcinaie (San Basile)

GALLERIA FOTOGRAFICA

classificazione delle difficolta' escursionistiche

In montagna, dove le condizioni ambientali sono molto variabili, una classificazione delle difficoltà rimane comunque indicativa.