Tecniche sportive

Tecniche di arrampicata

Discesa in muolinette (la manovrina)

Il procedimento dell’arrampicata su roccia in falesia (solo monotiri) prevede che il primo di cordata, raggiunta la sosta, si faccia poi calare dal compagno che lo assicura da terra, attraverso un sistema chiamato “moulinette”.

Tecniche di arrampicata

TESTO ED IMMAGINI: Sintesi di alcuni capitoli del libro "l'arte di arrampicare" di Paolo Caruso

Tecniche di arrampicata | Discesa in muolinette (la manovrina)

Il procedimento dell’arrampicata su roccia in falesia (solo monotiri) prevede che il primo di cordata, raggiunta la sosta, si faccia poi calare dal compagno che lo assicura da terra, attraverso un sistema chiamato moulinette.
In quasi tutte falesie le soste sono pre-attrezzate con catene e anelli di calata chiusi e, per questo motivo, è fondamentale sapere eseguire la manovrina, di seguito illustrata, in modo da poter passare la corda (cui si è legati) all’interno dell’anello senza mai staccarsi dalla corda stessa rimanendo, quindi, sempre autoassicurati.

Discesa in moulinette (La manovrina)

1) Innanzitutto è necessario autoassicurarsi in maniera scrupolosa alla sosta. Sarebbe ottimale avere a disposizione una longe con spezzone di corda dinamica, o una daisy chain, già collegata all’imbragatura, ma è di uso comune potersi assicurare, momentaneamente, con un rinvio o una catena di rinvii assolutamente agganciati all’anello di servizio. In ogni caso, è sempre bene tener presente che, il compagno a terra, ci sta assicurando (cosa che farà durante tutta la durata della manovra).

2) Recuperando un pò di corda, senza slegarsi, la si fa passare, doppia, nell’anello di calata. Una volta passata, si prende l’asola che ne esce e vi si costruisce il nodo delle guide con frizione (nodo “a otto”), ma è tollerato anche un nodo semplice delle guide.

3) Quindi si collega l’asola chiusa all’anello di servizio dell’imbragatura con un moschettone a ghiera.

4) Dopo avere verificato di essere correttamente collegati all’asola di corda, ci si può slegare dal nodo di cordata originario. Dopo avere sciolto il nodo, si estrae il capo libero dall’anello della sosta e si avvisa il compagno di mettere bene in tensione la corda. Quindi gli si chiede di avviare la calata in moulinette.

ATTENZIONE: le indicazioni contenute o riconducibili a questa pagina sono state sintetizzate ed hanno unicamente lo scopo di fornire informazioni di base sulle tecniche sportive. Per un apprendimento pratico e completo delle tecniche e delle manovre affidarsi ad un istruttore o corso per sviluppare una conoscenza più approfondita e consapevole.

Fotografie di montagna di Gilberto Peroni

Tecniche di arrampicata

GALLERIA FOTOGRAFICA