Tecniche sportive

Manovre di alpinismo

Attrezzature e materiali alpinismo

Le modalità di incordamento degli alpinisti e di progressione della cordata eseguendo manovre con le corde.

Manovre di Alpinismo

Manovre di alpinismo: attrezzature e materiali

Di seguito si elenca la descrizione di una dotazione "minima" di attrezzi per arrampicare in sicurezza.

Imbragatura

L'imbragatura deve permettere una giusta regolazione, non deve essere nè troppo larga nè troppo stretta. Lo scopo fondamentale dell'imbrago è quello di distribuire lo strappo, creato durante una caduta, su tutto il corpo. Il suo impiego è necessario per garantire la sicurezza necessaria. Leggi tutto [..]

Moschettoni

Esistono diverse categorie di moschettoni: i moschettoni a chiusura a scatto "normale" e i moschettoni di sicurezza con chiusura a ghiera (sono quelli da usare, sempre, nelle manovre di assicurazione) con un sistema che chiude automaticamente la leva una volta che la si lascia andare. Leggi tutto [..]

Corda

La corda è il materiale più importante per ogni arrampicatore e alpinista. La corda può essere considerata come una specie di paracadute in quanto elemento essenziale di tutta la catena di assicurazione. Le corde possono essere dinamiche o statiche. Si differenziano, tra loro, per tipologia (intere, mezze corde, gemelle), diametro, lunghezza, e per altre pecularietà che ne caratterizzano la qualità e l'ambito di utilizzo. Leggi tutto [..]

Cordini e fettucce

Fettucce e cordini possono sono necessari in montagna e utili quando ci si arrampica in falesia. I cordini sono degli anelli di corda, hanno un diametro generalmente inferiore a quello della corda (4-8 mm). Vengono realizzati utilizzando degli spezzoni di corda i cui capi sono uniti da un nodo doppio inglese. Le fettucce sono degli anelli di tessuto piatto o tubolare. Si possono comprare o al metro o già confezionati ad anello. Leggi tutto [..]

Rinvii

I rinvii sono degli strumenti di sicurezza, utilizzati in alpinismo e in arrampicata. Un rinvio è composto da due moschettoni collegati da una fettuccia di dyneema o nylon. Permette di collegare celermente la propria corda ad un punto di ancoraggio per limitare l'attrito della corda tra i vari punti di ancoraggio posti durante la salita. Leggi tutto [..]

Ancoraggi

Gli ancoraggi sono dei punti nei quali viene fissata la corda alla roccia o ghiaccio. Il punto di ancoraggio fa parte della catena di assicurazione. I punti di ancoraggio vengono utilizzati per assicurare gli arrampicatori o alpinisti alla sosta, per fissare la corda per le calate e per ridurre l'altezza della caduta del capocordata. Leggi tutto [..]

Caschetto

Il casco serve a proteggere la testa di chi arrampica o di chi si trovi a fare sicura dalla caduta di sassi e pietre o di materiali del primo di cordata. I caschetti sono composti da un guscio esterno resistente agli urti, in plastica, fibra di carbonio, fibra di vetro o altri materiali compositi, all'interno del quale si trova una struttura di polistirolo compresso. Leggi tutto [..]

Piccozze

La piccozza è un attrezzo utilizzato per fronteggiare scalate in presenza di neve e ghiaccio, per oltrepassare ghiacciai, per salite su pendii ghiacciati ripidi, per cascate di ghiaccio e vie alpinistiche su terreno misto con roccia e ghiaccio. Per ogni utilizzo, esistono diversi modelli di piccozze: piccozze classiche, piccozze tecniche e piccozze polivalenti. Leggi tutto [..]

Ramponi

I ramponi sono attrezzi importantissimi per l'alpinismo su neve e ghiaccio. Evoluzione degli scarponi chiodati, i ramponi moderni sono realizzati con materiali e soluzioni tecniche molto evoluti, e si differenziano in base all'utilizzo: trekking su terreni innevati, alpinismo classico con attraversamento di ghiacciai, scalate impegnative di pareti ghiacciate o cascate di ghiaccio, vie di misto con roccia e ghiaccio. Leggi tutto [..]

Fotografie di montagna di Gilberto Peroni

Alpinismo parco Nazionale del Pollino

GALLERIA FOTOGRAFICA