Attivita' e sentieri del Parco Nazionale del Pollino

Vie ferrate Pollino

Una via ferrata è un insieme di strutture realizzate artificialmente con cavi metallici, scalette, e altri ancoraggi fissi su una parete di roccia per rendere più semplice la salita in sicurezza in un percorso escursionistico/alpinistico.

Per sapere di piu' sulle ferrate...

ORIGINI, EQUIPAGGIAMENTO, PROGRESSIONE, TECNICA, CONSIGLI E DIFFICOLTA'

Vai alla pagina

Fotografie di montagna di Gilberto Peroni

Vie ferrate del Parco Nazionale del Pollino

GALLERIA FOTOGRAFICA

classificazione delle difficolta' delle vie ferrate

Come per l’arrampicata, anche per le vie ferrate si è reso necessario creare un criterio di valutazione del grado di difficoltà.
Alcune ferrate possone essere valutate pericolose non per le difficoltà tecniche ma per pericoli oggettivi, quali la caduta di pietre o la frequente presenza di neve e ghiaccio. Il problema “pericolo” viene però segnalato nelle varie relazioni degli itinerari e non influisce nella valutazione del grado di difficoltà della via ferrata.

IL CAI, ha adottato parametri ancora differenziati, con l'adozione di una scala di difficoltà suddivisa in 5 gradi, proposti da Schnürer, che per le Dolomiti ha usato questi parametri: (I,II,III,IV,V) come per l'alpinismo ma essendo la via ferrata una progressione artificiale (A "ZERO") ovviamente non è rapportata alla difficoltà della parete ma a quella creata dalla progressione artificiale del cavo.